UNIMI ospita “Valentino The Narratives’’2' tempo di lettura

Al momento stai visualizzando UNIMI ospita “Valentino The Narratives’’<span class="wtr-time-wrap after-title"><span class="wtr-time-number">2</span>' tempo di lettura</span>

Il direttore creativo di Valentino, Pierpaolo Piccioli, ha scelto l’Università degli Studi di Milano Statale come location in cui svolgere la sfilata.

“Valentino The Narratives” e l’omaggio a Milano

Il 16 giugno alle ore 14.00, il cortile d’Onore dell’ateneo (in via Festa del Perdono) ha ospitato la sfilata “Valentino The Narratives’’. Maison Valentino, in quest’occasione, ha presentato la nuova collezione uomo nel bel mezzo delle attività accademiche. Il direttore creativo puntava a raccontare una nuova idea di abbigliamento maschile, offrendo freschezza al termine di mascolinità. L’unione tra abbigliamento maschile e femminile è stata la chiave di questa collezione. Inoltre, fondamentale è stata la scelta dell’Università Statale di Milano. Non a caso si tratta dello stesso luogo in cui lo stilista, nel 1985, fece sfilare la sua prima collezione. L’intenzione di Maison Valentino era quella di fare “un omaggio a Milano, ai giovani che la rendono una città vibrante di creatività e alla formazione che li arricchisce”.

https://valentino-cdn.thron.com/delivery/public/thumbnail/valentino/8f198c0e-f28c-4696-829c-1ef8db10e922/RVyRTgf/std/0x0/VALENTINO+MSS24_V3?v=283&dpr=263

Un dialogo con gli studenti e la città di Milano

La sfilata è stata sicuramente una grande opportunità per tutti gli studenti Unimi, soprattutto gli iscritti ai corsi di moda e comunicazione. Valentino ha così generato una vicinanza nei confronti degli studenti decidendo anche di offrire il suo sostegno attraverso una donazione destinata al fondo per il diritto allo studio.

Guest performer della sfilata “Valentino The Narratives’’: d4vd

Maison Valentino ha curato veramente ogni dettaglio riguardo la giornata del 16 giugno. Infatti, la sfilata è stata accompagnata dalla musica di d4vd, David Anthony Burke, cantante e cantautore americano. Questa è stata la prima volta a Milano per il cantante, in cui ha esibito alcuni pezzi del suo ultimo EP, Petals to Thorn. Probabilmente, per creare un legame con il suo EP, lo stilista ha deciso di far indossare al cantante un abito con su una rosa bianca.

ghttps://assets.vogue.com/photos/648f2168ea4637be106486e0/3:2/w_4170,h_2780,c_limit/10%20-%20On%20stage%20at%20Valentino2.jpeg

La sfilata è stata trasmessa in streaming nel canale ufficiale di Maison Valentino su Youtube.

Buona visione!

Francesca Picone, Area Marketing & Comunicazione

Condividilo sui social se ti è piaciuto!